Stai pensando di noleggiare una macchina e non conosci le differenze tra noleggio a lungo termine e la formula breve?

In questo articolo ti spieghiamo le caratteristiche e i vantaggi di entrambi, così da poter scegliere la versione di noleggio auto più adatta a te.

Cos’è il noleggio a breve termine

Come primo argomento per capire finalmente quali siano le differenze tra il noleggio auto a lungo termine e il noleggio a breve termine partiamo subito trattando quello a breve termine. Ecco le differenze principali che bisogna conoscere per sapere quale sia la formula più adatta alle vostre esigenze.

Il noleggio a breve termine consiste nella locazione di un veicolo per un periodo variabile da 1 a 28 giorni, infatti è la formula perfetta per coloro che vogliono noleggiare una macchina durante le vacanze o in occasione di un viaggio di lavoro lontano da casa. A differenza del noleggio a lungo termine che prevede l’affitto della macchina per un periodo variabile da 1 a 5 anni, quello a breve termine è una soluzione temporanea.

Nel caso del noleggio a breve termine, i pagamenti vengono effettuati quasi sempre tramite carta di credito, che nello specifico deve essere quella della persona selezionata come guidatore al momento della prenotazione.

Cos’è il Noleggio a Lungo Termine

Per quanto riguarda le caratteristiche del noleggio a lungo termine, esse sono molto diverse rispetto alla versione più breve. Ecco le differenze principali che bisogna conoscere per sapere quale sia la formula più adatta alle vostre esigenze.

Ecco quindi quali sono tutte le caratteristiche e la definizione di noleggio a lungo termine per quanto riguarda le auto.

Con noleggio a lungo termine, anche abbreviabile NLT, si intende una formula secondo la quale è previsto il noleggio di un’automobile per un periodo compreso tra i 12 e i 60 mesi. Questa soluzione si rivela l’ideale per coloro che desiderano avere a propria disposizione un’auto, a uso privato o commerciale, sempre nuova e dalle performance ottimali, ma senza doverla comprare ogni volta e sostenere tutti i costi di manutenzione, rischiando anche che il veicolo venga svalutato a livello commerciale.

Per quanto riguarda i pagamenti, nel caso del noleggio a lungo termine questo di solito può avvenire tramite bonifico bancario o RID. Nel costo del noleggio a lungo termine troverete comprese le seguenti voci:

  • I costi fissi e determinati precedentemente (ossia il canone mensile di base);
  • L’assistenza e il soccorso stradale, sempre utile in caso dovesse presentarsi il bisogno;
  • Un pacchetto di servizi che avrete scelto al momento della stipulazione del contratto.

Nello specifico, dovete sapere che nel canone del Noleggio a Lungo Termine sono comprese tutte le spese che riguardano la gestione del veicolo, infatti la maggior parte delle volte potrete scegliere la formula All Inclusive per avere compreso:

  • La manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • L’assicurazione RCA, Kasko, furto e antincendio;
  • L’assistenza e il soccorso stradale, come detto precedentemente;
  • L’immatricolazione del veicolo e la messa su strada.

Scegliendo un pacchetto tutto incluso per il vostro Noleggio a Lungo Termine, non dovrete pensare ad alcuna spesa durante gli anni stabiliti di noleggio della macchina.

Se cerchi maggiori informazioni sul noleggio a lungo termine puoi visitare il sito di Finrent (https://www.finrent.it).

Vantaggi del Noleggio a Lungo Termine

Ora che abbiamo chiarito le differenze tra il noleggio a lungo e a breve termine, ecco quali sono tutti i vantaggi del Noleggio a Lungo Termine.

Si tratta di una formula flessibile e conveniente che ti permette di avere sempre a disposizione un’auto nuova e tecnologica, per essere sempre al passo con i tempi. Scegliendo il Noleggio a Lungo Termine, potrai avere una macchina nuova ogni 5 anni, o anche meno se ne senti l’esigenza, senza mai doverti preoccupare dei costi relativi ad eventuali guasti e riparazioni straordinarie. Inoltre, l’assicurazione che è solitamente inclusa nel canone del noleggio ti tutelerà da possibili incidenti.

Nella fase di stipulazione del contratto, potrai scegliere di includere i servizi extra che ritieni opportuni in base all’uso che farai dell’auto, ad esempio il cambio pneumatici e l’auto sostitutiva.